Quattro stagioni, senza una quinta per decidersi per una di esse.
P. Celan
fissarmi
su una
    nota
e dire
     tutto,
chiodo
   al muro
finché non
appendi il quadro,
in accordo di toni
e decisioni, finché
non lo sposti, e poi
stacchi il chiodo e
tappi il foro, fino a
un silenzio a parete,
com’era, forse, prima
*
la sedia
al centro
del mese
di carta
ruvida siede
chi scrive
*
per voce
di con-
segna
per mare
di cor-
da
persona
di ar-
pa
per pano-
rami d’
archetto
per arco
di conti-
nui
per-me-
abili di
goccia
per aria
di cadere
in aeree
per fitte
linee di
scrittura
per fori
di misure
e rime
per-
ché non
è, e
traduzione
di ore ulti-
mare e
arcobaleni
*
due scarpe
dello stesso
segno
About these ads