REMBRANDT SELF-PORTRAIT

.

The eye from the face

two nights look at the day

the universe of his mind

doubled by pity

nothing else can suffice.

Before a mirror

silent as a horseless road

he envisaged us

deaf dumb

returning overland

to look at him

in the dark.

 

Gli occhi dal volto

due notti che guardano il giorno

l’universo della sua mente

raddoppiato dalla pietà

nient’altro può bastare.

Davanti a uno specchio

silenzioso come una strada senza cavalli

ci ha immaginato

sordomuti

che attraversano il paese

per guardarlo

al buio.

A REMAURIAN

.

3.

Al livello notturno della mano

devono crescere sempre le erbe

foglia della mia foglia

ma abbastanza precoci

e diritte

seguendo la scia degli alberi

(…)

*

AT REMAURIAN

3.

:

At the nocturnal level of the hand

herbs must always grow

leaf of my leaf

but early enough

and upright

following in the wake of the trees

(…)

CIMG0856.JPG

 

 

JOHN BERGER Pagine della ferita poesie disegni fotografie 1956-96 – Greco&Greco Editori (http://www.grecoegrecoeditori.it/)

Annunci