Note a voce sulla durata meno un tempo. giampaolo de pietro

 

è ascoltare,

un tempo libero a

due fili insieme,

non uniti, non

paralleli, con-

giunti. Quel

fiuto che è partito.

Asse uno asse due.

Archi capovolti, cerchi.

non esatti dintorni,

naturali didascalie

 

Note archi e tetti.jpg

se mi allineo, pensami

suggerisci un margine

*

:

Bene metti i

piedi saluta

giorni i tutti

 

Di tutti i colori/il verde è l’ultimo.

John Berger

Guardare bene le

cose, i vecchi

portoni dai

vecchi colori.

Guardare, meglio

le forme antiche

che sanno

resistere, come

vecchi rami, al

tempo

*

,

sentire

      non
          forzare
 rimbalza
.

saltare su

una giostra
con la voce
nostra
.
*
.

scalda il

calendario
nel giorno
ed il vocabolario
che ritarda
_
“Chi mi vuole
bene
la mano
me la guarda”
Chi vuole, ascolta
;
*
Credere, è
verbo breve
come secolo;
sempre uno spazio vuoto
in cui nascondere niente,
magari qualche punto d’
altra punteggiatura prima
e dopo sempre, verbo lungo.
,

Annunci