CIMG2694.JPG

*

sto leggendo questo sorprendente libro – edito per Il ponte del sale – di qualche anno fa (2007, ben dieci anni fa). Un editore che pubblica libri così meriterebbe almeno un abbonamento al suo catalogo, fatelo, cercatelo – ne vale sì la pena. Della poesia dell’autore Luigi Bressan, come della poesia che mi colpisce così, non riesco a “dire” – per adesso – conoscevo già un suo libro bellissimo (comprendente tutte le poesie in dialetto, dal titolo El Paradiso brusà), uscito più recentemente sempre per lo stesso “gentile editore”, Il ponte del sale. Ringrazio e ne proseguo la lettura

:

Annunci